Pittore anonimo emiliano dell'inizio del XVII secolo

Circoncisione con i santi Marco e Domenico (?)

XVII secolo

esposta

La scena, rappresentata da monumentali figure poste in un piano molto ravvicinato, ricorda il momento della circoncisione di Gesù secondo la tradizione ebraica. Colpisce la grande figura di san Marco, che con lo sguardo cerca il coinvolgimento dello spettatore e lo introduce alla comprensione dell’evento.

Il dipinto si trovava sull’altare maggiore della chiesa dedicata al Santissimo Nome di Dio, soppressa in seguito alle soppressioni napoleoniche e poi riaperta al culto nel 1819, prima di essere definitivamente destinata ad altro uso. Non si conosce il nome dell’autore.

 

Autore Pittore anonimo emiliano dell'inizio del XVII secolo
Tipologia Dipinto
Tecnica olio su tela
Misure 275x200cm